Piatti doccia: come scegliere il materiale

Oggi entreremo insieme nel mondo elegante e raffinato del box doccia: lo realizzeremo tracciandone le linee con l’immaginazione e riflettendo insieme su come scegliere il materiale del piatto doccia.

Se è vero che ogni particolare del tuo arredamento rispecchia e mette in evidenza il tuo modo di essere e di vivere la casa, la stanza da bagno non fa eccezione. Anzi, tra i vari ambienti domestici, è, molto probabilmente, quello più intimo e rilassante. Allora non rinunciare ad esprimere al meglio la tua creatività: preparati a riflettere su come scegliere il materiale del piatto doccia, valutandone ogni aspetto.

I materiali migliori

Il piatto doccia, nella moderna concezione del design, è protagonista indiscusso della stanza da bagno: occupa uno spazio tutto suo che non interrompe, ma completa idealmente l’ambiente che lo circonda, elegante e vestito di materiali innovativi.

La passione per il relax ed il piacere estetico ci spingono ad acquistare il materiale migliore per il nostro piatto doccia. Possiamo scegliere tra i consueti e diffusissimi piatti doccia in ceramica ai più particolari ed originali piatti doccia in resina.

Ceramica o resina: quale piatto scegliere?

Piatto doccia in ceramica

Classico e intramontabile, il piatto doccia in ceramica rappresenta la tradizione. Il piatto doccia in ceramica si presenta ancora oggi con forme classiche, rivisitate alla luce delle nuove tendenze estetiche che lo rendono più apprezzabile, riducendone in modo importante lo spessore.

I vantaggi del piatto doccia in ceramica

  • I più moderni modelli colorati hanno il pregio di durare nel tempo senza perdere vivacità cromatica.
  • Ha il pregio di avere un’ottima resistenza all’usura: si graffia difficilmente e resiste a temperature molto alte.
  • È semplice da pulire perché sopporta l’azione di ogni tipo di detersivo o solvente più aggressivo.
  • Ha la piacevole caratteristica di mantenere il calore dell’acqua molto a lungo, a differenza di altri materiali.

Gli svantaggi del piatto doccia in ceramica

  • La ceramica conferisce pesantezza al piatto doccia ed è un materiale piuttosto scivoloso: per questo, spesso, viene modellato con superfici ondulate, molto funzionali ma antiestetiche.
  • Non è resistente all’urto e la caduta di oggetti potrebbe comprometterne la funzionalità oltre che l’estetica.
  • Viene realizzato generalmente con misure standard ed installato prima di posare il pavimento, è quindi meno versatile del piatto doccia in resina.

Il piatto doccia in resina

Il piatto doccia in resina è una valida alternativa alla ceramica: è un materiale composto di minerali naturali amalgamati alla resina. Il risultato estetico è molto apprezzabile e la sua versatilità consente di creare forme dall’estetica attuale ed elegante.

I vantaggi del piatto doccia in resina

  • Il piatto doccia in resina può assumere aspetti molto originali: dal classico piatto liscio all’effetto ardesia o pietra e si presenta in vasta gamma di colorazioni.
  • È un materiale molto leggero e può essere installato a filopavimento, realizzando un piacevole effetto estetico molto apprezzato dalle ultime tendenze di design.
  • È un materiale molto caldo al tatto e, con i giusti trattamenti, è un’ottima superficie antiscivolo.
  • È molto flessibile e può, pertanto, occupare superfici molto ampie, sostituendo spesso la classica vasca da bagno.
  • È facilmente ripristinabile: graffi e imperfezioni dovuti all’usura possono essere eliminati con semplicità.
  • Viene realizzato in qualsiasi formato e può essere tagliato su misura, adattandosi a qualsiasi tipo di esigenza e spazio.

Gli svantaggi del piatto doccia in resina

  • È poco resistente all’uso di sostanze aggressive o solventi utilizzati per igienizzarne la superficie: è sufficiente utilizzare un panno non abrasivo; l’anticalcare deve essere diluito con acqua in un rapporto 1 a 3. Per macchie resistenti è consigliabile usare le cosiddette “gomme magiche”.
  • È più costoso rispetto alla ceramica.

Scegli la soluzione più aderente alle tue esigenze

Il piatto doccia in ceramica e il piatto doccia in resina, sono due alternative altrettanto valide: molto dipende dalle necessità e dal gusto personale.

Acquistaboxdoccia.it offre una vasta gamma di piatti doccia in ceramica e di piatti doccia in resina: puoi valutare lo spazio che hai a disposizione e scegliere la forma che più si adatta alle tue esigenze e il materiale che ritiene più adeguato.

Lasciati guidare dall’esperienza e dalla serietà di Acquitaboxdoccia.it!

Lascia un commento



Visita il nostro shop online

Seguici su Facebook

Iscriviti e ricevi Offerte e News